Linux Warlord Blog -www.linuxwarlord.tk-





mercoledì, giugno 28, 2006

Aggiornamento Mac Os X 10.4.7


L’aggiornamento 10.4.7 è raccomandato a tutti gli utenti e include correzioni di problemi del sistema operativo e di altri relativi alle seguenti applicazioni e tecnologie. Include correzioni per:

- Impedimento dei blocchi di AFP e interruzione delle connessioni.
- Registrazione di documenti Adobe e Quark su volumi attivati mediante AFP.
- Trasferimento di documenti tramite Bluetooth, abbinamento e connessione a un mouse Bluetooth nonché sincronizzazione con telefoni cellulari.
- Riproduzione audio nelle applicazioni QuickTime, iTunes, Final Cut Pro e Soundtrack.
- Garanzia di una disposizione corretta delle icone durante la visualizzazione sulla scrivania.
- Determinazione dello spazio richiesto per masterizzare cartelle.
- Audio di iChat e connessione video, creando chat room quando usi AIM.
- Importazione di documenti in Keynote 3.
- Creazione di flussi di lavoro PDF quando utilizzi iCal e iPhoto.
- Utilizzo affidabile delle funzionalità di Automator all’interno dei flussi di lavoro.
- Importazione e rimozione dei font in Libro Font.
- Sincronizzazione di indirizzi, preferiti, eventi del calendario e documenti su .Mac.
- Compatibilità con applicazioni e dispositivi di terze parti.
- Aggiornamenti di sicurezza standalone precedenti.


Per ulteriori informazioni su questo Aggiornamento consultare:

www.info.apple.com/kbnum/n303771-it.

Per ulteriori informazioni su Security Update (aggiornamenti di sicurezza):

http://www.info.apple.com/kbnum/n61798-it.



Fonte: MacBlog

sabato, giugno 24, 2006

[TUTORIAL] Guida all' antialiasing con AMSN e le Tk/Tcl

Amsn (www.amsn.sourceforge.net) è uno dei client migliori e più famosi per il pinguino. E' scritto con le librerie Tk/Tcl per garantirne l'uso su ben 3 sistemi operativi: Windows, Mac Os X e naturalmente Linux. Il problema di queste librerie è che non sono il massimo della bellezza, specialmente per quanto riguarda i caratteri che risultano tutti sgranati. La nuova versione delle Tk/Tcl (la 0.85 alpha) supportano l'antialiasing. Vediamo come installarle, compilarle e far diventare il nostro aMsn gradevole.


La guida si trova QUI nel mio nuovo sito, www.paolinoland.it !

Enjoy!!

mercoledì, giugno 21, 2006

MacBook, video tutto da gustare!

Ecco qui il nuovo MacBook!
Semplicemente spettacolare!




lunedì, giugno 19, 2006

RR4 Linux 3.0 RC1 !


Disponibile la nuova Gentoo RR4 3.0 Rc1 per il download!
Alcune caratteristiche dal sito ufficiale:




June 18th, 2006 - The Internet:
After two months of hard work, complete rebuilding and CHOST migration (from i386 to i586), we are proud to announce the most advanced, cute and complete GNU/Linux LiveDVD on the world. Featuring a lot of Desktop and Server applications, SMP kernel, XsistenCe mode, Internet Kiosk framework, XGL, 27 languages (en it es de gr jp ar ca cs el en_GB fi fr ga hu lt nb nl pl pt ro ru sk sl sr sv zh_CN) and much, much more...

NEW FEATURES:

  • 2.6.16.20 kernel (gentoo-sources-2.6.16-r10 + Reiser4 patches)
  • CHOST changed from i386 to i586
  • Highly optimized GLIBC 2.4 (NPTL)
  • Live mode RAM consumption highly improved
  • ~20% faster than its predecessor
  • KDE 3.5.3 compiled with -fvisibility-hidden turned on
  • GNOME 2.14.1
  • The first Live distro to ship with Google Earth Beta4
  • ATI Drivers ( 8.25.18 ) and nVIDIA Drivers ( 8762 )
  • 2006.0 Gentoo Profile and Stages
  • 02/06[June]/2006 Portage snapshot
  • Enlightenment 0.16.8
  • Fluxbox 0.9.15.1
  • KOffice 1.5.1 meta packages
  • OpenOffice 2.0.2 supporting both GNOME and KDE
  • NetworkManager and KNetworkManager to manage your network from GNOME or KDE
  • KVPNC 0.8.3
  • libselinux 1.30
  • WengoPhone 1.0_pre20060408
  • Ekiga 2.0.1
  • Asterisk 1.2.7_p1
  • Tor 0.1.1.20 (just boot with "gentoo tor" or "smp tor" - Konqueror, Firefox and Opera will be auto-configured)
  • Privoxy 3.0.3
  • Anjuta 1.2.4
  • devhelp 0.11
  • gkrellm 2.2.7
  • jack 3.1.1
  • ardour 0.99.3
  • rosegarden 4.1.2.3
  • Hydrogen 0.9.3
  • Jamin 0.95
  • BMPX 0.14.4
  • Every Gstreamer 0.10 plugins now are included
  • Pine 4.64
  • KTorrent 2.0b1
  • KPowersave 0.6.1
  • KSynaptics 0.3.1 and added Synaptics touchpad support to X.Org
  • KDM Theme Manager
  • ManDVD 1.9
  • Firestarter 1.0.3 Firewall
  • Enabled Preview for some system:/ kio-slaves
  • ltmodem - hsfmodem - hcfpcimodem - mwavem - longrun drivers
  • at76c503a driver
  • acerhk driver
  • Audio mixer levels auto-configuration (audio works out of the box without touching anything)
  • New i810 driver
  • New way to handle network at boot and on the installer, baselayout automagically uses ifplugd
  • Early XDM enabled, X.Org starts early --> speed improvements
  • A fresh KDM theme
  • sdparm (to configure SCSI/SATA drives)
  • New session=* boot option (where * = kde,gnome,xfce,fluxbox,e16 --> they enable autologin on specific desktop)
  • New Background Smile
  • Updated Compiz and XGL to 20060606 and added Compiz GUI configuration utility
  • Compiz now uses GCONF for configuration options
  • Added FEATURES="parallel-fetch confcache" to speed up package compilation
  • knock 0.5
  • module-rebuild 0.5
  • Removed hpijs in favour of hplip (HP Printers customers only)
  • Added Option "DPMS" to X.Org configuration file


FIXES:

  • Added every possible ipw2200 firmware
  • Fixed firmware loading at boot (it didn't work on Live mode)
  • Removed fadein splash option (useless and very slow on some machines)
  • Removed vesafb-tng in favour of plain vesafb (to fix problems on some Video Cards)
  • Added doslowusb to be able to boot from USB DVD readers and even on USB HD (after install...)
  • Fixed and tested SMP kernel stability on Dual Core systems, changed PREEMPT to Volountary by default
  • baselayout read only variables warnings removed
  • baselayout problems with /dev/.rcsysinit and Reiser4 root partition fixed witha a workaround
  • deeply tested kernel sources and make.conf correct installation
  • xterm,konsole, gnome terminal ask password bug fixed
  • LANG= variable now set the correct language on GNOME too
  • OpenGL configuration for new nVIDIA integrated video cards (like NVIDIA C51) fix
  • Fixed icons on gensplash
  • Added Xserver timeout to KDM and GDM configuration files (set to 60). This fix KDM loading using XGL and ATi cards
  • Added esound to runlevel default to fix Skype on DE != KDE
  • Fixed ARTS - alsa-lib-1.0.11 and 100% CPU usage on some VIA sound cards
  • Fixed Update Installer script secondary download location
  • Fixed 8139too and 8139cp coflict with a workaroung
  • Fixed Skype and QT-only apps look
  • /dev/dsp permissions set to 0770 (root:audio)
  • find_free_numbers cosmetical bug fixed (substituted %e with %n)
  • Removed default asound.state from the DVD
  • Added KMix to KDE startup (many users complain about the missing mixer)
  • /lib/firmware bugs fixed (I hope, but we are in time to revert any non-working change)
  • Fine tuned Google Earth icon in GNOME Desktop


RESOURCES:

Il sito ufficiale di questa ottima distro è il seguente:
http://www.lxnaydesign.net/

domenica, giugno 18, 2006

Converti un eseguibile per Windows in un file binario per Linux e/o per Mac OS X

La notizia è di pochi giorni fa. "Alky" è uno strumento in grado di convertiri eseguibili windows in file binari per MacOSX e Linux. Il progetto è a buon punto sul fronte Mac, in elaborazione sul fronte Linux.


Dal sito ufficiale:

Alky (pronounced "AL-KEE") is a tool that allows you to convert a Windows executable to a Mac OS X or Linux binary. We are focused on high-end gaming at the moment, though we will support other applications in the future. Our binary translation layer is already working fully for OS X and Linux support is in progress. Of course, Windows applications use a very different set of libraries from Linux or OS X applications so we are also working on a library called LibAlky that will provide those Windows libraries to the application.



Il link alla pagina ufficiale del progetto è il seguente:
http://www.alkyproject.com/

"Linux da Zero", un ottimo modo per iniziare


Giorni fa ho trovato questo ottimo sito che contiene una guida ben fatta sul mondo di linux. La guida è liberamente scaricabile nei formati PDF e HTML ed è aggiornata.
Mi è stato fatto notare che questa guida è un classico, un passaggio obbligato per tutti coloro che volgliono imparare ad usare il punguino!

Dal sito ufficiale:

Un manuale di Linux per chi odia le linee di comando.

Linux da zero è un manuale che nasce dalla necessità di utilizzare immediatamente Linux, utilizzando un ambiente grafico e avendo immediatamente a disposizione tutte le potenzialità di un "normale" computer da casa. E' un manuale concepito per persone che abbiano pochissima dimestichezza con il computer in generale e con Unix in particolare. L'obiettivo è quello di utilizzare il computer senza mai (o quasi mai) fare uso di comandi testuali.



Il link alla pagina è il seguente:

http://dazero.sourceforge.net/ldz.html


venerdì, giugno 16, 2006

Il mio Sources.list


Ecco il mio sources list con repository ufficiali e non.


deb file:/var/cache/apt-build/repository/ apt-build main

deb ftp://ftp.it.debian.org/debian/ unstable main contrib non-free
deb-src ftp://ftp.it.debian.org/debian/ unstable main contrib non-free

deb http://security.debian.org/ testing/updates main contrib non-free


#MARILLAT MULTIMEDIA

deb http://www.debian-multimedia.org/ sid main
deb-src http://www.debian-multimedia.org/ sid main


#MAXER MULTIMEDIA

deb http://repos.knio.it/ unstable main contrib non-free
deb-src http://repos.knio.it/ unstable main contrib non-free


#UNOFFICIAL:
deb http://ftp.debian-unofficial.org/debian/ sid main contrib non-free restricted
deb-src http://ftp.debian-unofficial.org/debian/ sid main contrib non-free restricted


#JAVA
deb ftp://ftp.tux.org/java/debian/ sid non-free


#XGL DEBIAN
deb http://www.prato.linux.it/~mnencia/debian/ xgl/
deb-src http://www.prato.linux.it/~mnencia/debian/ xgl/
# deb http://www.beerorkid.com/compiz/ dapper main
# deb http://xgl.compiz.info/ dapper main
# deb http://it.archive.ubuntu.com/ubuntu/ dapper universe multiverse

mercoledì, giugno 14, 2006

Guarda il Mondiale in ASCII!

Volete vedere i mondiali ma non avete Sky? Non avete tempo/voglia per configurare programmi p2p streaming con le istruzioni in cinese? Non avete la banda necessaria per lo streaming video? Siete in ufficio disperati e non sapete come fare? Nessun problema, basta guardarsi il mondiale in ASCII tramite un client telnet!

Aprite una connessione telnet verso ascii-wm.net sulla porta 2006 scrivendo da console:

telnet ascii-wm.net 2006



e buona visione!

I server spesso sono intasati ma provatelo!




Fonte: http://pillolhacking.altervista.org/ph/index.php?mod=read&id=1150271611

domenica, giugno 04, 2006

MANOWAR Headliner al Gods of Metal 2007

Manowar Headliner al Gods of Metal 2007! Inutile dire che ci sarò!



MANOWAR confirmed to headline Gods Of Metal Festival 2007 in Italy
Saturday - June 03, 2006

MANOWAR - the only band to have headlined the Gods Of Metal 3 times - is proud to announce they will make their 4th headlining appearance on the 2007 edition of the festival in Italy on Saturday, June 9th.

Along with MANOWAR will be special guests RHAPSODY and HOLYHELL bringing you the Demons, Dragons & Warriors World Tour for a day that you will never ever forget!

venerdì, giugno 02, 2006

Rilasciato KDE 3.5.3

Image

A circa 2 mesi dal rilascio dell'ultima versione stabile di KDE, ecco l'ulteriore versione KDE 3.5.3. In questa vengono corretti ulteriori bug riscontrati personalmente dagli sviluppatori e segnalati dagli utenti stessi.

In questa release non si sono corretti solo i bug ma sono state introdotte alcune piccole funzionalità, diversamente da quanto fatto in passato, infatti le versioni minori di KDE sono solite correggere i bug presenti senza introdurre nuove funzionalità proprio per assicurarsi una totale e crescente stabilità delle versioni minori. Le novità sono sempre state delegate alle versioni maggiori, ma in questo caso si tratterebbe di aspettare KDE 4 la cui data ufficiale di rilascio non è ancora nota in quanto ci sono davvero tante cose da rivedere per poter presentare agli utenti un ambiente pulito, stabile, funzionale, usabile e rispettoso degli standard affinchè gli utenti finali possano goderne appieno il risultato, come è sempre stato nella tradizione di KDE. In ogni caso le funzionalità introdotte sono minime e tali da non introdurre nuovi bug.

Mentre nel passaggio di KDE 3.4 a KDE 3.5 c'è stato un tempo di attesa di circa 8 mesi, stavolta KDE 3.5 resterà in circolazione per un anno, un anno e mezzo (dalla data del rilascio: 29 Novembre 2005). Questo ha portato a introdurre molta più stabilità in queste versioni del ramo 3.5, infatti per la 3.5.3 si sono introdotti nel codice alcuni accorgimenti che eviteranno potenziali bug a cui possono andare soggette le applicazioni KDE. Buona parte del codice sorgente di KDE infatti è stato analizzato grazie al contributo apportato da Coverity, un progetto realizzato coi fondi del governo degli Stati Uniti e sono stati scoperti e corretti all'incirca 800 bug minori di stabilità e inerenti a possibili probelmi di sicurezza. Un bel passo avanti per il nostro Desktop preferito. Con questo strumento di prevenzione si porta KDE a un buon livello di sicurezza e stabilità complessivo.

Si sono corretti molti errori nel codice KHTML (motore di rendering HTML di Konqueror), alcune cose in KPDF, altre in Konsole, alcuni crash indesiderati di Kopete, un po' di pulizia è stata fatta anche in KTouch (applicazione del pacchetto educational), un bel po' di lavoro ha impegnato Umbrello (il programma per la creazione di diagrammi UML) e il pacchetto kdepim in genere (in modo particolare KMail) e Quanta Plus. Per avere un'idea precisa di tutti i vari cambiamenti rispetto a KDE 3.5.2 basta leggere il Changelog completo.

Si diceva dele nuove funzionalità. Sono le seguenti:

  • è stato migliorato notevolmente tutto il sistema di avvio riscrivendo e riorganizzando numerose porzioni di codice ottimizzando e velocizzando tutto il processo di caricamento iniziale dell'ambiente desktop;
  • in KAlarm si sono aggiunte delle chiamate DCOP e dele opzioni da linea di comando per mostrare la finestra di dialogo per la modifica degli eventi;
  • sempre in KAlarm si sono aggiunte le voci di Seleziona tutte le azioni e Deseleziona azioni, inoltre si è aggiunta anche una combinazione di tasti per importare la lista dei compleani in modo più veloce;
  • in KMail si è implementata l'archiviazione veloce della cartella (ci si riferisca alla richiesta 113759 del sistema di segnalazione dei bug e delle nuove funzionalità)*;
  • in Akregator sono state aggiunte le informazioni sull'autore nell'intestazione dell'articolo (solo nel pannello dell'articolo).
  • Mentre si continua a discutere sullo sviluppo del prossimo KDE 4, il gruppo mondiale di programmatori e di volontari continua a lavorare sull'affidabilità, velocità e sicurezza di questa serie considerata oramai matura e allo stesso tempo all'avanguardia. Inoltre non sarà l'ultima versione del ramo 3.5, infatti è prevista un'ulteriore versione 3.5.4 tra qualche mese.

    La nuova versione 3.5.3 di KDE è scaricabile all'indirizzo http://www.kde.org/download/. È disponibile in 65 lingue comprese vietnamita e kazakh non presenti in precedenza.

    *: funzionalità richiesta da un utente abituato con Thunderbird a eseguire una "ricerca veloce" delle cartelle di posta tramite riscontro con una stringa dinamica.


Fonte: www.kde-it.org